Che cos’è il certificato di Agibilità e Abitabilità?

E’ una certificazione indispensabile per poter vivere in un edificio. Esso, quindi, attesta che l’immobile e gli impianti in esso presenti possiedono i requisiti di sicurezza, igiene e salubrità necessari per poter abitare l’immobile stesso.

In quali casi bisogna effettuare la richiesta?

Il certificato di Agibilità e Abitabilità deve essere richiesto ogni qualvolta vengono effettuati lavori edilizi, siano essi relativi ad una nuova costruzione, ad un ampliamento di un edificio o ad un intervento di ristrutturazione che comporti sostanziali modifiche all’immobile.

Come ottenere il certificato di Agibilità e Abitabilità?

La richiesta di Agibilità e Abitabilità deve essere fatta al Comune in cui è ubicato l’immobile e deve essere indirizzata, nello specifico, allo Sportello Unico dell’Edilizia; essa deve essere, inoltre, accompagnata dalla seguente documentazione:

– ricevuta della richiesta di accatastamento presentata all’ex Agenzia del Territorio;
– autodichiarazione del richiedente attestante la conformità dei lavori eseguiti al progetto approvato;
– dichiarazione di conformità degli impianti rilasciata dall’impresa installatrice;
– dichiarazione di conformità delle opere realizzate alla normativa vigente.

Solitamente il certificato di Agibilità e Abitabilità viene rilasciato entro 30 giorni dalla richiesta, termine che, nel caso di richieste di documentazione aggiuntiva, inizierà a decorrere dalla data di ricezione dei documenti integrativi.

Hai bisogno del certificato di Agibilità e Abitabilità? Richiedi subito un preventivo gratuito! CHIEDI ORA